Progetto TRACEWINDU

Il tracciamento delle bottiglie quale metodo per contribuire a proteggere l’industria vinicola.

Ogni anno l’industria vinicola perde miliardi di euro a causa della contraffazione dei vini e del traffico illecito.

Il progetto TRACEWINDU (Traceability at wine industry through integrated labelling of tipicity, health protection effect and organoleptic attributes), finanziato dall’UE, mira a garantire e migliorare la tracciabilità del vino lungo l’intera catena del valore, grazie all’impiego di tecniche di etichettatura intelligente e registrazione dei dati che si avvalgono della tecnologia blockchain. Ciò consentirà ai consumatori di effettuare acquisti sulla base d’informazioni complete e affidabili in merito al processo di produzione.
Inoltre, il progetto lavorerà all’obiettivo di migliorare la produttività dei vigneti utilizzando prodotti per la protezione delle piante e soluzioni di analisi dell’origine geografica nell’ambito di una strategia multiapproccio volta a garantire la tracciabilità e l’autenticazione del vino.

TENUTA DEL CASTELLO è l’unico partner produttore di vino italiano che partecipa al progetto.

Obiettivi:

Il mercato del vino è cambiato radicalmente negli ultimi cinquant’anni, passando dai piccoli mercati nazionali, poco diffusi e riservati agli specialisti, alla rivoluzione del web globalizzata. L’industria del vino rappresenta una parte importante sia dell’agricoltura che dell’industria alimentare in molti paesi (cioè ES, FR e IT rappresentano da sole un totale del 32% della superficie vitata mondiale, essendo tra i primi 5 produttori mondiali di uva nel 2018). Tuttavia, l’industria del vino è minacciata da prodotti contraffatti e traffici illeciti. L’obiettivo generale di ricerca e sviluppo tecnologico di TRACEWINDU è quello di migliorare la produttività dei vigneti utilizzando una nuova combinazione di prodotti fitosanitari, mentre contemporaneamente l’analisi dell’origine geografica è integrata in una strategia multi-approccio per garantire la tracciabilità/autenticazione del vino. Tale approccio sarà correlato con i risultati ottenuti dall’analisi sensoriale per generare una tabella dei punteggi di etichettatura dei dati sotto forma di passaporto del prodotto incluso negli smart tag.

Gli smart tag sono etichette fisiche con identificatori univoci a livello di articolo sotto forma di codici QR per la condivisione d’informazioni digitali e dinamiche e la fornitura di tutte le informazioni rilevanti sul prodotto durante tutto il ciclo di vita del prodotto e la trasparenza dei dati del prodotto facilitando la tecnologia blockchain decentralizzata. Attraverso gli smart tag implementati, TRACEWINDU supporta la tracciabilità delle bottiglie direttamente al produttore e ogni volta che una bottiglia passa di mano, l’origine viene aggiornata e la proprietà viene trasferita e quelle bottiglie certificate nel momento e nel luogo di produzione dai produttori avranno ancora più valore nei mercati secondari.

Nel complesso, TRACEWINDU mira a promuovere, migliorare e sviluppare la collaborazione internazionale e intersettoriale permanente tra i centri di ricerca accademici e il settore privato, migliorando lo scambio di conoscenze, migliori pratiche, know-how, innovazioni, esperienze, cooperazione reciproca e cultura del lavoro in diverse regioni e Paesi (ES, FR, IT, ME, RS, AR), attraverso una serie di mobilità programmate dei ricercatori.

Incontro tra INNOLABS, Tenuta Castello e UAB (Universidad Autonoma de Barcelona)

Nel mese di settembre 2022 il dott. Nicola Tucci di INNOLABS, la dott.ssa Valentina Cavaliere e il Dr. Roberto Guglielmi della Tenuta Castello, erano alla UAB assieme ai docenti della stessa università, per realizzare le attività del progetto TRACEWINDU. La visita è stata un’occasione per aggiornare lo stato delle attività di comunicazione e divulgazione del progetto e, in particolare, per concordare azioni specifiche da implementare nei mesi successivi nel WP4 e WP5.
Durante la visita i partner hanno concordato il protocollo da attuare nella Tenuta Castello per rappresentare chiaramente la differenza tra vigneti trattati con metodologia TRACEWINDU e vigneti non
trattati.

Programma(i)
H2020-EU.1.3. – EXCELLENT SCIENCE – Marie Skłodowska-Curie Actions MAIN PROGRAMME
H2020-EU.1.3.3. – Stimulating innovation by means of cross-fertilisation of knowledge


Coordinatore
UNIVERSIDAD AUTONOMA DE BARCELONA


Partners
1. FUNDACIÓ PARC TECNOLOGIC DEL VI VITEC Y SPAIN
2. INNOLABS SRL INNOLABS N ITALY
3. UNIVERSITA DI PISA UNIPI Y ITALY
4. UNIVERSITÉ DE PAU ET DES PAYS DE L’ADOUR UPPA Y FRANCE
5. ADVANCED ISOTOPIC ANALYSIS AiA N FRANCE
6. DNET Labs DNET N SERBIA
7. UNIVERSITY OF DONJA GORICA UDG Y MONTENEGRO
8. PLANTAŽE PLA N MONTENEGRO
9. FATTORIA UCCELLIERA UCC N ITALY


Informazioni relative al progetto
TRACEWINDU
ID dell’accordo di sovvenzione: 101007979


DOI
10.3030/101007979
Data di avvio: 1 Giugno 2021
Data di completamento: 28 Febbraio 2026
Finanziato da
– EXCELLENT SCIENCE – Marie Skłodowska-Curie Actions
Costo totale: € 1 058 000
Contributo UE: € 1 058 000
Coordinato da:
UNIVERSIDAD AUTONOMA DE BARCELONA
Spagna


Link Cordis: https://cordis.europa.eu/project/id/101007979/it

Seguici sui nostri social! Clicca e metti il 'mi piace' alla nostre pagine.
fb-share-icon
Tenuta del Castello
Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial